Questo sito utilizza Cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione e/o cliccando il tasto "Chiudi" se ne accetta l'utilizzo.

SICAV

Cerca i termini del Glossario (sono consentite anche espressioni)
Comincia con Contiene Parola esattaAssomiglia a ...
Tutto A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Term Definition
SICAV

SICAV è l'acronimo di "Società di investimento a capitale variabile". Si tratta di una società per azioni avente per oggetto unicamente l'investimento del risparmio raccolto mediante il collocamento al pubblico delle proprie azioni.

La gestione del patrimonio può essere fatta dalla SICAV medesima oppure può essere delegata ad una società di gestione del risparmio. Le SICAV rientrano negli OICR (Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio, art. 1 D.lgs. 58/98 il c.d. TUF -“Testo Unico della Finanza” ) unitamente ai fondi comuni di investimento. La differenza rispetto ai fondi comuni è che nel caso della SICAV l’investitore diventa azionista della società acquisendo pertanto diritti patrimoniali (utili e rimborso del capitale a fronte di richiesta di riscatto) e amministrativi. Le SICAV sono organismi aperti e pertanto a capitale variabile: gli investitori possono sempre sottoscrivere nuove azioni così come richiederne il rimborso. Il valore dell’azione è determinato dal rapporto fra il patrimonio netto della SICAV (detto NAV) e il numero delle azioni emesse. La costituzione delle SICAV prevede la richiesta di apposita autorizzazione della Banca d'Italia (sentita la Consob) con conseguente iscrizione in apposito albo tenuto dalla banca centrale.

Tutto A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z