BLOG CONSULENZA FINANZIARIA INDIPENDENTE

CONSULENZA FINANZIARIA INDIPENDENTE

BLOG

Blog > 10 luglio 2020

MARKET TIMING


«Far more money has been lost by investors trying to anticipate corrections, than lost in the corrections themselves» - Peter Lynch
(molti più soldi sono stati persi dagli investitori provando ad anticipare le correzioni di quelli persi nelle correzioni stesse)

Con il termine "market timing" si intende il tentativo di entrare ed uscire dal mercato in anticipo rispetto a future salite e discese. L'investitore vende un titolo dopo aver conseguito un guadagno che ritiene congruo e poi si aspetta di riacquistarlo in futuro ad un prezzo più basso, per poi rivenderlo ad un prezzo più alto. E così via nel tempo, cercando sempre di essere nella direzione giusta nel momento giusto.

Nell'immaginario di molte persone questa è la cosa corretta da fare e questa è la capacità che ogni "esperto" dei mercati finanziari dovrebbe avere.

Peter Lynch è stato uno dei gestori più famosi della storia e la frase riportata sopra riassume il concetto diametralmente opposto a quello di market timing appena esposto. Come gestore del Magellan Fund si era accorto di una cosa curiosa e terribile al tempo stesso: gli investitori nel suo fondo non riuscivano ad ottenere le performance del fondo stesso. Perché? Perché provavano a fare "market timing": a volte spinti dal tentativo di anticipare i mercati, a volte spinti da fattori psicologici (vendere durante fasi di panico per la paura di perdere ancora e ricomprare a prezzi più alti dopo che le borse erano risalite perché la situazione appariva più tranquilla).

[sull'argomento vedi articolo Le Virtù del Lungo Periodo e della Pazienza
e in merito al comportamento degli investitori nei fondi comuni
vedi Dalbar Quantitative Analysis of Investor Behavior]


 

Buy and Hold vs Timing (S&P 500)
Buy and Hold vs Timing (S&P 500)

Alcuni mesi fa la società di gestione Vanguard ha pubblicato un interessante studio sul market timing. Vanguard ha ipotizzato tre modi diversi di fare "market timing".

Il primo è usare un metodo casuale. Si vende un indice di borsa e si ricompra dopo un numero di giorni scelto a caso. Lo studio ha dimostrato che la probabilità di battere una strategia buy and hold investendo a caso è molto bassa a che la probabilità di sovraperformare si riduce quanti più giorni si rimane fuori dal mercato.

Il secondo metodo è usare una strategia trend following: si disinveste dopo un calo del 10% e si reinveste dopo un rimbalzo del 10%. Il risultato di questa strategia (linea grigia) è molto inferiore rispetto al buy and hold (linea blu).

Il terzo metodo è impiegare una strategia "contrarian": disinvestire dopo un rialzo del +10% (o +20%) e reinvestire dopo una discesa del -10% (o -20%).

Dal momento che i mercati in crescita durano molto di più dei mercati in calo, la strategia "contrarian" soffre per i lunghi periodi di assenza dal mercato rialzista.



Riassumendo:

I mercati ribassisti storicamente sono stati più brevi dei mercati rialzisti.
Nonostante periodi di alta volatilità con perdite fino a -50%, la strategia buy and hold ha dato risultati positivi.
È molto difficile battere il mercato (replicabile con la strategia buy and hold); si può farlo solo individuando con esattezza e puntualità i massimi e i minimi, ed inoltre farlo con costanza.

È importante rimanere investiti nel mercato per non perdere i giorni di rialzo migliori che capitano in maniera inattesa. È importante essere pazienti e sopportare le fasi di calo dei mercati.

Contrarian Market Timing (S&P 500)


un cattivo market timing


Bloomberg ha pubblicato un articolo dal titolo: «Il costo di un cattivo market timing nel 2020 è stato l'annientamento».
Nel corso dell'anno 2020 chi è rimasto investito nell'indice S&P 500 ha subito una perdita modesta, mentre chi avesse perso i migliori cinque giorni di rimbalzo avrebbe sofferto una perdita del -30%. Come sopra accennato, possiamo notare che durante la risalita dei mercati azionari (da fine marzo) le sedute che hanno registrato i maggiori recuperi si sono verificate in modo del tutto inatteso (senza dati o informazioni che potessero indurne l'aspettativa).




  DOWNLOAD ARTICOLO »



RACCOMANDAZIONI GENERALI
Le presenti informazioni sono state redatte con la massima perizia possibile in ragione dello stato dell'arte delle conoscenze e delle tecnologie. Il presente documento non è da considerarsi esaustivo ma ha solo scopi informativi. La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio. Le informazioni ed ogni altro parere resi nel presente documento sono riferiti alla data di redazione del medesimo e possono essere soggetti a modifiche. Davide Vivian non deve essere ritenuto responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all'utente e/o a terzi dall'uso dei dati contenuti nel presente documento. Davide Vivian non assume responsabilità in merito al trattamento fiscale degli strumenti illustrati. I pareri espressi da Davide Vivian prescindono da qualsiasi valutazione del profilo di rischio e/o di adeguatezza e sono da intendersi come "Ricerche in Materia di Investimenti" ai sensi dell'art. 27 del Regolamento congiunto Consob e Banca Italia del 29 ottobre 2007 redatte a titolo esclusivamente informativo e non costituiscono in alcun modo prestazione di un servizio di consulenza in materia di investimenti, il quale richiede obbligatoriamente un'analisi delle esigenze finanziarie e del profilo di rischio specifici del singolo utente/cliente, né costituiscono un servizio di sollecitazione in genere all'investimento in strumenti finanziari. Nel caso in cui l'utente intenda effettuare qualsiasi operazione è opportuno che non basi le sue scelte esclusivamente sulle informazioni indicate nel presente documento, ma dovrà considerare la rilevanza delle informazioni ai fini delle proprie decisioni, alla luce dei propri obiettivi di investimento, della propria esperienza, delle proprie risorse finanziarie e operative e di qualsiasi altra circostanza.





« TUTTI GLI ARTICOLI


 

Sei sicuro di aver investito bene?

Ti piacerebbe una valutazione indipendente dei tuoi investimenti?


Consulenza Finanziaria Indipendente priva di qualsiasi conflitto di interesse senza alcun legame con intermediari.
 

 via Rialto 5 36063 Marostica VI Italy
 +39 0424 72 830
 info@imad2.it
 
P.IVA 04181120249   |   Privacy
 
ISCRIZIONE ALBO
CONSULENTI FINANZIARI
Iscrizione all'Albo Unico dei Consulenti Finanziari (Organismo OCF)
con delibera n. 1007 del 30/01/19
e n. 1054 del 28/03/19
- Informativa ACF
- Informativa Precontrattuale


Utilizziamo software professionale Bloomberg

Siamo associati Nafop