BLOG CONSULENZA FINANZIARIA INDIPENDENTE

CONSULENZA FINANZIARIA INDIPENDENTE

BLOG

Blog > 12 ottobre 2021

CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO


CONSULENTE FINANZIARIO AUTONOMO? NO, INDIPENDENTE!

Pochi giorni fa ho trovato un articolo online nel quale il giornalista si interroga se sia meglio la professione del bancario oppure del consulente finanziario autonomo. Interessante, penso io, parla della mia professione.

Leggo l'articolo e scopro che il giornalista ha fatto confusione: in realtà il paragone è tra la professione del bancario e del consulente abilitato all'offerta fuori sede (il promotore finanziario, per capirci), perché il giornalista parla espressamente di reclutamento da parte delle reti.

Se fa confusione un giornalista, figuriamoci le persone comuni.


 


Facciamo un po' di cronistoria sulla nascita di queste definizioni non così immediatamente comprensibili.

Nel 2007 entra in vigore la Normativa Mifid I che introduce la figura del Consulente Finanziario Indipendente, cioè svincolato dalle banche o reti di promozione. La normativa prevede anche la creazione dell'Albo per questa nuova figura professionale, che in Italia vedrà la luce solo dopo 11 anni, a dicembre 2018. Nel mezzo si assiste ad una disputa su quale categoria professionale meglio impersonifica il concetto di indipendenza.

Alla fine è stato deciso cha all'interno dell'Albo i Professionisti della Consulenza sono così distinti:


Consulenti Finanziari Abilitati all'Offerta Fuori Sede (ex Promotori Finanziari)

Consulenti Finanziari Autonomi

Società di Consulenza Finanziaria (SCF)


 
Nessuna categoria può fregiarsi in via esclusiva dell'aggettivo "indipendente" e questo genera confusione tra i risparmiatori.
Chi è il vero Consulente Finanziario Indipendente?
Quello "autonomo" ?
Oppure anche quello che dice di essere indipendente perché ha a disposizione fondi di più Case di Investimento?
 
 

A questo punto è opportuno fare un passo avanti e distinguere due livelli di "indipendenza" per un consulente:


Quella "oggettiva" all'interno della quale sono libero di proporre prodotti di emittenti diversi, inclusi anche prodotti efficienti e a basso costo.

Quella "soggettiva" per la quale io a tutti gli effetti NON dipendo da un altro soggetto (società mandante) e la mia remunerazione NON dipende dai prodotti che colloco ma solo dalla parcella pagata dal cliente (fee-only).

 
Solo il consulente finanziario autonomo può dire di avere entrambi i requisiti di indipendenza: oggettiva e soggettiva.
Ed è per questo che il consulente autonomo è l'unica figura che può veramente definirsi CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE.
Solo il consulente autonomo può dire di essere 100% INDIPENDENTE.


Quando un risparmiatore non paga esplicitamente il servizio prestato dal professionista, allora lo sta pagando implicitamente attraverso le commissioni presenti nei prodotti acquistati.

Qui si annida un altro problema: il CONFLITTO DI INTERESSE.
Se io guadagno solo tramite i prodotti che colloco, allora sarò incentivato a collocare quelli con più marginalità per me, a scapito delle performance del cliente. Oppure colloco i prodotti delle società con le quali la mia mandante ha sottoscritto degli accordi di distribuzione.

Solo chi è indipendente al 100%
può collocare i prodotti più efficienti per i suoi clienti.


La normativa permette alle reti di prestare la consulenza "su base indipendente" ma con modalità e strutture separate da quelle che lavorano in modo tradizionale. In Italia quasi tutte le reti continuano a lavorare con il vecchio modello basato sulle commissioni implicite dei prodotti.

Nei paesi anglosassoni è stata usata molta più chiarezza nella distinzione degli approcci alla professione: si usano gli aggettivi "tied" oppure "restricted" in contrapposizione a "independent".

Non aiuta la trasparenza nemmeno il comportamento di numerosi consulenti abilitati all'offerta fuori sede: nei rispettivi siti web in molti casi risulta complicato capire per quale rete lavorino.

Come fa un investitore a capire a quale soggetto si sta rivolgendo? La cosa più semplice è cercare nella sezione dedicata dell'Albo Unico dei Consulenti Finanziari al seguente indirizzo web:
www.organismocf.it/portal/web/portale-ocf/ricerca-nelle-sezioni-dell-albo

  DOWNLOAD ARTICOLO »



RACCOMANDAZIONI GENERALI
Le presenti informazioni sono state redatte con la massima perizia possibile in ragione dello stato dell'arte delle conoscenze e delle tecnologie. Il presente documento non è da considerarsi esaustivo ma ha solo scopi informativi. La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio. Le informazioni ed ogni altro parere resi nel presente documento sono riferiti alla data di redazione del medesimo e possono essere soggetti a modifiche. Davide Vivian non deve essere ritenuto responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all'utente e/o a terzi dall'uso dei dati contenuti nel presente documento. Davide Vivian non assume responsabilità in merito al trattamento fiscale degli strumenti illustrati. I pareri espressi da Davide Vivian prescindono da qualsiasi valutazione del profilo di rischio e/o di adeguatezza e sono da intendersi come "Ricerche in Materia di Investimenti" ai sensi dell'art. 27 del Regolamento congiunto Consob e Banca Italia del 29 ottobre 2007 redatte a titolo esclusivamente informativo e non costituiscono in alcun modo prestazione di un servizio di consulenza in materia di investimenti, il quale richiede obbligatoriamente un'analisi delle esigenze finanziarie e del profilo di rischio specifici del singolo utente/cliente, né costituiscono un servizio di sollecitazione in genere all'investimento in strumenti finanziari. Nel caso in cui l'utente intenda effettuare qualsiasi operazione è opportuno che non basi le sue scelte esclusivamente sulle informazioni indicate nel presente documento, ma dovrà considerare la rilevanza delle informazioni ai fini delle proprie decisioni, alla luce dei propri obiettivi di investimento, della propria esperienza, delle proprie risorse finanziarie e operative e di qualsiasi altra circostanza.





« TUTTI GLI ARTICOLI


 

Sei sicuro di aver investito bene?

Ti piacerebbe una valutazione indipendente dei tuoi investimenti?


Consulenza Finanziaria Indipendente priva di qualsiasi conflitto di interesse senza alcun legame con intermediari.
 

 via Rialto 5 36063 Marostica VI Italy
 +39 0424 72 830
 info@imad2.it
 
P.IVA 04181120249   |   Privacy
 
ISCRIZIONE ALBO
CONSULENTI FINANZIARI
Iscrizione all'Albo Unico dei Consulenti Finanziari (Organismo OCF)
con delibera n. 1007 del 30/01/19
e n. 1054 del 28/03/19
- Informativa ACF
- Informativa Precontrattuale


Utilizziamo software professionale Bloomberg

Siamo associati Nafop